I BENEFICI PER GLI ADOLESCENTI IPERCONNESSI

Si può proporre all’adolescente di venirci con i suoi amici: nell'adolescenza tutto funziona meglio con la propria banda di amici. Nessun dubbio che uno di loro il più sensibile alla natura possa motivare il gruppo all'idea di andare ad abbracciare gli alberi. Potete anche incoraggiare i ragazzi presentando il bosco come uno spazio di libertà garantito "senza genitori".

Le attività che possono spingere i ragazzi a raggiungere il bosco possono essere una caccia al tesoro, oppure una avvincente gara di orienteering. Per stimolare il tutto alla fine dell’attività è sempre bene offrire un “premio alimentare”. L'avventura e il superamento di sé possono svolgere un ruolo decisivo: proporre allora una formula di silvoterapia comprensiva di una notte nel bosco è l’ideale.

 

Nell'adolescente i bisogni sono numerosi, ma si può comunque stabilire un asse principale attorno al quale ruoterà il Forest Bathing: il ricentramento. Che abbiate a che fare con un adolescente brontolone e imbronciato o al contrario iperattivo, con un asociale ripiegato su sé stesso o un volubile e instabile, l'adolescenza è una fase della vita di grandi cambiamenti nella quale è sempre utile dedicare del tempo a ricentrarsi.

 

Gli alberi da privilegiare... 

  • Il faggio apporterà serenità e fiducia a un adolescente a disagio, introverso o timido. 

  • La quercia consente di dare un indirizzo alla sua vita e alle sue scelte: in questo periodo di grandi cambiamenti interiori dà fiducia, forza e potenza al giovane, che spesso ne ha molto bisogno! 

  • L'abete e i pini daranno tono a chi si trascina come un relitto, sfinito per la sua crescita, i ritmi scolastici e i primi turbamenti! Questi alberi trasmettono energia, vigore e verticalità all'adolescente molle e demotivato. 

  • La betulla sarà portatrice di dolcezza e riconciliazione, senz'altro indispensabili in questo periodo in cui il conflitto con gli adulti permette talvolta di trovare dei limiti e di creare i propri punti di riferimento (lo scontro diretto è spesso un modo di esprimersi fin troppo apprezzato dall'adolescente!). 

  • Il noce apporterà senso di responsabilità e autonomia, entrambi in piena costruzione durante l'adolescenza. 

 

È interessante focalizzare gli esercizi per l'adolescente sul risveglio dei sensi, per favorire la riconnessione con il suo corpo: camminare a piedi nudi, gustare aghi e frutti, respirare a pieni polmoni sono tutte occasioni di uscire dal mondo virtuale per entrare nel mondo concreto.