I benefici del Forest Bathing

Sono molti i benefici della pratica corretta del Forest Bathing, come dimostrato dalla ricerca scientifica.

Oltre ai vantaggi psicologici ed emotivi di un'immersione in natura, la ricerca scientifica sta dimostrando, infatti, l'esistenza di diversi benefici fisiologici che si esplicano sull’apparato respiratorio, cardiovascolare e sul sistema immunitario.

I principali benefici rilevati dopo una pratica di alcune ore in aree forestali idonee, ben documentato dai tanti testi italiani e internazionali pubblicati, sono:

  • la riduzione dello stress;

  • la regolazione della pressione sanguigna;

  • il potenziamento del sistema immunitario;

  • l’aumento del numero delle nostre cellule (linfociti) NK (Natural Killer) deputate al riconoscimento e all’eliminazione dei virus e delle cellule tumorali;

  • l’aumento della serotonina per promuovere il buon umore e la tranquillità;

  • effetti di riduzione dello stress ossidativo dell’organismo;

  • benefici cognitivi e nel ripristino dell'attenzione danneggiata dall' uso dei device tecnologici. 

Michele Antonelli, medico del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Istituto di Salute Pubblica, Università di Parma e Terme di Monticelli (PR), fa il punto sulle possibilità di impiego delle pratiche della terapia forestale, che vanno dalla prevenzione, primaria e secondaria, di patologie croniche, a tutte le condizioni in cui lo stress gioca un ruolo importante, fino al rafforzamento del sistema immunitario.
 

https://medicoepaziente.it/2020/ambiente-e-salute-le-basi-razionali-della-terapia-forestale/