GLI EFFETTI POSITIVI SULLE DONNE MATURE

Studio di caso C

La terapia è stata effettuata ad Agematsu, prefettura di Nagano, dalle 10.00 alle 15.00."

-Chi si è testato: questo esperimento ha interessato un gruppo di 17 donne mature, di età compresa fra i 40 e i 73 anni, una media di 62,2.

-Cosa si è testato: alla fine della sessione di forest therapy si sono rilevate le seguenti misurazioni: pressione sanguigna; la concentrazione di cortisolo, ormone dello stress, nella saliva dei soggetti (che aumenta in condizioni di stress); pulsazioni. Si sono effettuate le stesse misurazioni il giorno precedente, alla stessa ora, così da avere un paragone tra i risultati usuali dei soggetti con quelli registrati dopo la forest therapy.

I risultati: si è riscontrato che la concentrazione di cortisolo salivare (tipico ormone dello stress) è diminuita del 26% rispetto alle misurazioni rilevate il giorno prima. Dopo la camminata nella foresta, nei soggetti si e riscontrato un numero di pulsazioni sensibilmente inferiore rispetto a quello rilevato il giorno prima della forest therapy. Le pulsazioni sono connesse all'attività del sistema nervoso autonomo, l'abbassamento del battito cardiaco indica un notevole stato di rilassamento. Da questi risultati si può evincere che una sessione di forest therapy di alcune ore fornisce effetti rilassanti alle donne mature. 

 

  • Per tanto svolgere il Forest Bathing è maggiormente indicato per donne, bambini e anziani in quanto questa attività sportiva promuove incontri di immersione nella natura alla portata di tutti, specialmente di coloro che sono più fragili. Dal punto di vista fisico si svolgono camminate nei boschi o foreste e l'intenzione che vi è dietro è quella di far risvegliare la voglia di stare a contatto con la flora e la fauna, e di poter sviluppare un lato umano ed emozionale il quale oggigiorno via via si sta sempre più perdendo, specialmente nei bambini e adolescenti. A tal proposito il Forest Bathing può essere considerata una vera e propria attività sportiva ed ha la funzione di incentivare l'attività sportiva nella popolazione, soprattutto tra coloro che non praticano alcuno sport o che in qualche modo sono svantaggiati in questi termini.

  • L'aspetto positivo di questa pratica è essenzialmente poter contrastare la marginalizzazione sociale, e quindi permettere a ciascuno di ritrovare sé stessi e riconnettersi col proprio Io. Stando bene con sé stessi interiormente diventa più facile accettarsi e stare a contatto con la natura può alimentare tutto questo. I benefici sociali che derivano dalle immersioni di foresta sono:

  •  Aumento dell’interazione sociale

  • Aumento dell’empowerment

  • Riduzione dell’aggressività

  • Riduzione della violenza

  • Riduzione della paura

  • Riduzione dei tassi di criminalità

  • Miglioramento dell’interazione interraziale

  • Miglioramento della coesione sociale